sabato 27 maggio 2017

La mia insalata di pollo e fragole con cialde al timo per il club del 27

Veloci veloci, senza passare nemmeno dal via(ma quanto sono belli alcuni detti popolari).
Oggi subito la ricetta.
Subito, non  subitissimo, giusto il tempo di fare un ripassino tutti insieme ché fa sempre bene ripassare le cose importanti.
Oggi è -tutti in coro please- il 27!
E che succede il 27 di ogni mese?
Il 27 tutti gli appartenenti al meraviglioso Club del 27 pubblicano la loro rivisitazione di una ricetta scelta in un gruppo di ricette riunite assieme sotto uno stesso tema in occasione , spesso, di un Tema del mese del passato in Mtc. Il tema del mese viene scelto tra tutti i vecchi temi del mese in continuità con la ricetta della sfida corrente.
E qual'è questo mese?
Questo mese in Mtc si duella a colpi di rolls e noi del club del 27 ci divertiamo con le insalate; un Ventaglio di Insalate!




Insalate fresche, gustose, saporite e originali.
E quale hai scelto?
Insalata di Pollo con Fragole e Cialde al Timo di Giulietta Bodrito del bolg, tratta dal libro Insalata da Tiffany. E' stato amore, folle, da subito!
E ora ecco una cosa che non va dimenticata, mai -nuovamente tutti in coro please- il club del 27 è una figata spaziale!
Amen.


(questo banner ad opera della mitica Mai Esteve)


Insalatadi Pollo con Fragole e Cialde al Timo
Di Giulietta Bodrito tratta da Insalata da Tiffany


Ingredienti
1 petto di pollo intero
100g di rucola(nella ricetta originale misticanza)
100g di scaglie di Parmigiano Reggiano
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

Fragole (quantità a piacere)
Rucola

Per le Cialde al Timo
4 fette di pane toscano a lievitazione naturale
4-5 rametti di timo fresco

1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
Acqua, sale e pepe qb

Per la Salsa al Basilico
1 mazzo di Basilico( io del mio piccolo orto aromatico)
3-4 cucchiai di maionese
1-2 cucchiaini di acqua
Qualche goccia di aceto (facoltativo)



Procedimento

Per le Cialde al Timo
In una terrina, bagnate le fette di pane toscano con poca acqua, tanto quanto basta per ridurle in poltiglia, salate, pepate e aggiungete le foglie di timo e l’olio extra vergine di oliva. Amalgamate bene il tutto e trasferite il composto su un piano leggermente infarinato, stendendo il composto in una sfoglia sottile dello spessore di circa 0,5cm.
Anziché ricavare con un coppapasta tante piccole cialde tonde come indicato nella ricetta originale,ho lasciato intera la sfoglia e l'ho cotta per circa 20 minuti in forno già caldo a 180-200°, fino a doratura.
Mi piaceva l'idea di cialde irregolari e rustiche perciò le ho spezzate con le mani una volta pronte.
Lasciar raffreddare a temperatura ambiente, per una intera notte.

Per l’Insalata
Lavate il petto di pollo, asciugatelo, eliminate eventuali residui di ossa o cartilagine ed il grasso. Massaggiate il petto di pollo qualche minuto con poco olio extra vergine di oliva e fatelo rosolare in una padella antiaderente per qualche minuto su tutti i lati. Trasferite quindi il petto di pollo in una teglia, e cuocerlo in forno già caldo a 180°C per circa 17-20 minuti. Una volta freddo, sfilacciate con le mani il petto di pollo.


Per la Salsa al Basilico
Inserire nel bicchiere di un frullatore ad immersione le foglie di basilico insieme alla maionese e frullare, diluendo la salsa con 1 o 2 cucchiaini di acqua fredda e aggiustandone il sapore con qualche goccia di aceto, assolutamente facoltativa.

Composizione
Sistemarela rucola su un piatto da portata, unire le fragole lavate e tagliate a metà, le scaglie di Parmigiano e il petto di pollo sfilacciato. Condire con la salsa al basilico e accompagnare l’insalata con le cialde al timo.

Provate questa insalata di pollo, merita!


( questo il nostro meraviglioso banner ad opera del talento della nostra Francy Carloni)

19 commenti:

  1. Questo mese è stato difficilissimo scegliere e questa insalatina mi intrigava fra l'amarognolo della rucola e il dolce delle fragole.... che bontà! Un bascione e buon sabato

    RispondiElimina
  2. Insalata buonissima, slurp!!! E le cialdine, vogliamo parlarne?

    RispondiElimina
  3. Queste cialde le proverò senz'altro ... l'insalata la trovo gustosa ma, per mio gusto, ometterei le fragole. Bravissima

    RispondiElimina
  4. quelle cialde devo proprio farle, complimenti

    RispondiElimina
  5. Un abbinamento insolito per un'ottima insalata!

    RispondiElimina
  6. al contrario del tema del riso, questa volta le ricette le amo tutte.splendida proposta Francy

    RispondiElimina
  7. al contrario del tema del riso, questa volta le ricette le amo tutte.splendida proposta Francy

    RispondiElimina
  8. un sacco di belle ricette questo mese!! anche la tua coloratissima,complimenti!
    alla prossima!

    RispondiElimina
  9. Questa l'ho fatta. E per l'occasione c'era anche tutta la famiglia a casa, così che è finita prima che avessi tempo di fare anche una sola foto scrausa.
    E siccome il lavoro più lungo è stato preparare le cialde, ho optato per un'altra insalata, un pochino più veloce...ma questa è davvero un portento!
    Ciao stella!

    RispondiElimina
  10. Questa insalata è buonissima, l'ho preparata anch'io e l'insieme dei sapori la rende perfetta!

    RispondiElimina
  11. WOW!!! sto anno avrò molto spunti per le mie super insalatone estive!!!!

    RispondiElimina
  12. Ecco questa non l'avevo considerata, invece devo provarla perchè la tua è proprio bella a vedersi, e non senza la cialda al timo. Brava!

    RispondiElimina
  13. Bellissima e altrettanto gustosa :)

    RispondiElimina
  14. MEtto in lista delle cose da provare anche questa insalata... quelle cialdine mi ispirano tantoooo!

    RispondiElimina
  15. L'ho fatta anch'io ed è stato amore alla prima forchettata!

    RispondiElimina
  16. Bisogna provarla prima che le fragole spariscano dai banchi dei fruttivendoli! Che dire poi delle cialde?

    RispondiElimina
  17. QUetami h affascinatao, incuriosita e fatta. Già sto pensando di fare le cialde per averne una scorta da sgranocchiare. L'accostamento pollo e fragole poi, finora sconosciuto è meritevole.

    RispondiElimina
  18. buonissima, fatta pure io! però ho sbagliato le cialde, le tue sono molto più invitanti, le hai tenute più sottili e così sono risultate belle croccanti... ci riproverò! complimenti!

    RispondiElimina
  19. Ero stata tentata anche io da questa ricetta, ma poi ho optato per quella di Annarita.Sono sicura che meriti.

    RispondiElimina